Ready, Aim, Fire!!

GRES  1020°        smalto semimatt nero                   anno 2013
H 200cm X W 180cm 
composizione di 249 canne di  fucile in ceramica

La società incui viviamo è in molti dei suoi aspetti violenta. Oggi più che maiquel senso di sicurezza che abbiamo cercato di costruire, ogni giornoche passa va sempre di più a disgregarsi. E’ come se, aperta laporta di casa, trovassimo centinaia di fucili puntati contro di noi.In quell’istante, all’improvviso, il punto di vista cambia, laprospettiva si allarga e tutto quello che pensavamo non ciriguardasse ora chiede prepotentemente la nostra attenzione.Quell’indifferenza che si è sviluppata osservando il mondofiltrato da uno schermo ora diventa preoccupazione, paura, odio,pensiero, ricerca di soluzioni, ma soprattutto dimostra quanto lenostre azioni hanno ripercussioni su tutto quello che ci circonda enon solo nelle immediate vicinanze. Allora READY, AIM, FIRE!! È COMEDIRE PRONTI PARTENZA VIA!! Ognuno ha un suo modo personale diaffrontare una minaccia e lo scopre solamente quando si trovaminacciato: quelle parti di noi addormentate nel profondo riaffioranopermettendo, a volte, di sorprenderci di noi stessi e nel contempo dicomprenderci meglio.

The society in which we live in is violent in many ways. Today more than ever that sense of security that we have tried to build, appears more separated with each passing day. It’s like opening your front-door and finding a hundred guns pointing at you. All of a sudden in that instant your point of view changes, your perspective widens and all of the things that you thought didn’t affect you now demand your attention. That indifference that we developed observing the world filtered through a screen now turns itself into worry, fear, hate, a search for solutions, but above all it reflects how our actions have consequences upon all that surrounds us, and not only the things that affect us directly. Therefore, READY, AIM, FIRE!! IS LIKE SAYING READY, STEADY, GO!! Everyone has their own personal way of dealing with a threat and generally this is only discovered once you become threatened: those parts of us that are in deep sleep resurface permitting us, occasionally, to surprise ourselves and at the same time allow us to understand ourselves better.